[Wired] Truffe nei servizi di viaggio online? Ecco come le società devono tutelare i consumatori

È arrivata anche la Commissione Europea.
Forse non serviva, ma può aiutare a diffondere un malcostume (non) solo nostrano. I siti internet che vendono viaggi (spesso) non rispettano i diritti dei consumatori.

Dopo una prima indagine del 2013 – dalla quale risultava come su 552 siti web che vendevano viaggi, 382 non rispettavano le normative europee a tutela dei consumatori, e dopo che l’Unione Europea si era attivata con forti azioni di pressione e di informazione per reprimere queste violazioni – ad oggi il 38% dei siti web analizzati continua a non rispettare le normative vigenti.

continua su wired.it

Leave a Reply