Test del nuovo #Kobo Touch

Premessa: alcune convinzioni personali date da 4 anni di utilizzo di diversi eReader e dalla lettura di tanti eBook:

Kindle è stato il primo ed è (secondo me) ancora il miglior eReader in circolazione;

l’ecosistema Amazon e il sistema 1-click sono attualmente imbattibili;

NON amo la tecnologia touch negli eReader;

– mi piace molto il nuovo sito di Kobo dedicato all’Italia: ben organizzato, pulito e chiaro;

– non mi piacciono i DRM forti che chiudono o limitano fortemente l’interazione tra i diversi device (ok se utilizzi app o device Kobo il problema non c’è – nemmeno te ne accorgi che c’è un DRM – ma se vuoi leggere gli eBook acquistati legalmente dal sito di Kobo sul Kindle o su altro eReader non puoi).

Detto ciò…iniziamo con le caratteristiche di questo Kobo Touch:

1) Caratteristiche tecniche (dichiarate da Kobo)

Dimensioni: 114 mm x 165 mm x 10 mm

Peso: 185 g.

Processore: 800 MHZ.

Display: Touch Screen Pearl eInk da 6″, Display Vizplex V220, scala a 16 livelli di grigio.

Pulsanti: Accensione/spegnimento dispositivo e un solo pulsante per navigare.

Connettività: Connessione Wi-Fi 802.11 b/g/n super veloce.

Memoria interna: 2GB per salvare fino a un massimo di 1.000 eBook oltre alla possibilità di espansione con una scheda micro SD da 32 GB (per conservare fino a 30.000 eBook.

Autonomia della Batteria: Oltre un mese.

Colori disponibili: Lillla, Blu, Argento, Bianco sui Bianco, Nero su Nero.

2) Operazioni preliminari e primi voti

a) Acquisto e prezzo: il Kobo Touch si può acquistare a questo link per 99 euro comprese spese di spedizione (spedizioni al momento in 1 giorno lavorativo). Per un dispositivo e-ink 6 pollici touch un buon prezzo se paragonato (con tutte le dovute differenze tecniche) ai 129 euro del Kindle Touch. Voto 8.

b) Confezione: cartonato duro, con breve riepilogo delle caratteristiche dell’eReader sul retro – sicuramente esteticamente più bella di quella essenziale del Kindle e decisamente più robusta. Voto 9.

c) Contenuto confezione: il Kobo Touch, un mini libricino di istruzioni, cavo mini usb proprietario. Dotazione standard. Voto 7.

d) Primo contatto: materiali semplici e struttura lineare sul fronte, scicchetteria a rombi sul retro. Può non piacere, a me non dispiace. Tenendolo in mano le sensazioni sono buone e la presa con una sola mano rimane ben salda. Voto 8.

e) Schermo e touch: buono schermo, non sfuoca mai e sufficiente definizione dei neri. Il touch risponde davvero bene ed è calibrato alla perfezione. Voto schermo 8. Voto Touch 9.

f) Software interno, velocità e refresh pagine: software intuitivo, alle volte troppi passaggi per fare una singola operazione (es. sottolineatura, traduzione) ma semplice e fa il suo dovere. Processore più che ottimo, basta e avanza. Piccolo neo sul refresh delle pagine, alle volte qualche ritardo di troppo nel cambio pagina (parliamo comunque di frazioni di secondo). Voto 7.

g) Traduttore e dizionari: grande lavoro di Kobo su questa parte. Tanti dizionari già disponibili di default, traduzioni veloci e complete. Voto 9.

h) Wi-Fi: collegamento alla rete molto veloce, senza problemi. Voto 9.

i) Personalizzazioni in lettura: molte possibilità di personalizzazione del dispositivo – collegamento a Facebook, 11 font disponibili, regolazione margini, scelta dimensione di caratteri, interlinea e giustificazione testo centrata o a destra. Interessante la possibilità di agire sullo spessore e sulla nitidezza dei font selezionati. Fondamentale il supporto al formato ePub. Voto 9.

j) Software Kobo Desktop: ottima interazione tra l’eReader e il software installato sul pc, buona la sincronizzazione tra i due (anche per le note e i segnalibri). Voto 8.

3) Foto #testing #Kobo Touch

 4) Video #testing #Kobo Touch

 

5) Considerazioni finali

Non è sicuramente IL device Kindle killer, ma un ottimo eReader con caratteristiche hardware e software di tutto rispetto. Consigliato a chi si avvicina al mondo della lettura in digitale, vuole uno schermo touch, un grande catalogo collegato e non vuole spendere troppo. Voto medio 8.3!

3 comments

  1. Angelo ha detto:

    Sbaglio o non ha la modalità di lettura orizzontale?

    In ogni caso, a parte la velocità del processore – sulla quale credo che il KindleTouch sia imbattibile – lo trovo davvero ottimo e condivido i tuoi bei voti 😉

  2. […] che segue non è una recensione esclusivamente tecnica: in giro ce ne sono già alcune ottime (anche se, per esempio, nessuno ha segnalato che sul Kobo Touch esistono delle funzionalità extra […]

  3. eFFe ha detto:

    @Angelo, la modalità di lettura orizzontale ce l’ha per i pdf!

Leave a Reply